(voce di SopraPensiero)

 

Giunta alla terza edizione, Collezionando torna al Polo Fiere di Lucca con un calendario che prevede la presenza di oltre cinquanta autori del fumetto. Il mondo delle nuvole parlanti si riconferma il tema centrale della manifestazione, a cui si aggiungeranno le opportunità offerte agli appassionati delle figurine e dei giochi storici, dai soldatini che hanno animato l’infanzia di tutti noi agli immancabili Lego. Due giorni per immergersi tra le mostre e l’area commerciale per ammirare, ma anche acquistare tavole originali e pezzi rari difficili da trovare persino per i collezionisti più qualificati.

Tra le novità ci sarà l’Artist Alley dove gli autori si intratterranno con il pubblico, a cui consegneranno i disegni dei loro personaggi che qualcuno per praticità ha già commissionato. L’ospite d’onore sarà Francesco Tullio Altan, papà della Pimpa nonché rinomato artista della satira del fumetto, che sabato 24 marzo si circonderà di bambini per disegnare insieme a loro e a cui sarà preso il calco della mano per la Wolk of Fame di Lucca. Continuando con le firme del fumetto italiano per la Bonelli faranno tappa a Lucca Alfredo Castelli, Giancarlo Berardi e Lucio Filippucci, mentre in rappresentanza dell’Astorina è atteso Enzo Facciolo e per la Dirney è in programma l’incontro con Carlo Chendi e Paolo Mottura.

Per gli appuntamenti con le esposizioni Gianni Bellini, conosciuto come il maggiore collezionista al mondo di figurine sul calcio, ha organizzato la mostra “I mondiali di calcio in figurine, dal 1966 ai giorni nostri”, mentre la Bonelli ha voluto che Collezionando dedicasse uno spazio a Jiulia, la criminologa ideata da Giancarlo Berardi e Luca Soldi, per festeggiare il suo ventesimo compleanno. Si chiamerà Jiulia vent’anni di intrighi e saranno esposti, oltre alle tavole originali e agli albi più preziosi come il primo numero, il 100 e il 200, anche i manifesti, le brochure, gli esempi di sviluppo delle copertine e le edizioni straniere. Infine sarà allestita una maxi istallazione per festeggiare i settant’anni di Tex.

Sono solo alcune iniziative che gli organizzatori hanno in serbo per il loro pubblico. Lasciamo agli appassionati o anche ai semplici curiosi il divertimento di scoprire la varietà di Collezionando, augurandoci che tutti possano imparare ad apprezzare sempre più questa poliedrica e affascinante forma d’arte chiamata fumetto.