[display_podcast] (voce di Luca Grandelis)

A tutti i genitori e a tutti gli educatori è capitato, almeno una volta, di sentirsi chiedere da un bambino che li fissava con sguardo incredulo: «ma è morto per sempre? Poi torna?». Quasi sempre noi adulti ci troviamo spiazzati davanti a una domanda tanto comune quanto rivoluzionaria, di fronte alla quale non possiamo mentire. Accettare la morte è un apprendimento importante e tutti i bambini hanno in sé le risorse per farlo. Siamo noi genitori che spesso vacilliamo.
A. Pellai e B. Tamborini

Perché non ci sei più?, di Alberto Pellai e Barbara Tamborini, è un libro delle edizioni Erickson rivolto a genitori, educatori ed insegnanti, finalizzato a fornire gli strumenti per guidare il bambino nella difficile esperienza della morte. Dall’impostazione grafica molto curata e dal linguaggio semplice e diretto, il libro si divide in quattro parti: 1. Cosa sapere – Dieci domande per capire il lutto 2. Cosa fare (per i genitori) – Strumenti e spunti per attivare il dialogo sulla morte tra genitori e figli e accompagnare l’elaborazione del lutto in un bambino 3. Cosa fare (per educatori e insegnanti) – Strumenti e spunti per attivare il dialogo sulla morte a scuola e accompagnare l’elaborazione del lutto in una classe 4. Cosa dice l’esperienza – Paolo e Teresa: due esperienze di lutto e perdita nella scuola primaria.
Con allegato il DVD RAI contenente l’episodio della Melevisione dal titolo «La sposa di Grifo».

Alberto Pellai, medico e psicoterapeuta dell’età evolutiva, lavora come ricercatore del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Università di Milano, dove si occupa di prevenzione in età evolutiva. Conduce corsi di formazione per genitori e docenti, e nel 2004 ha ricevuto dal Ministero della Salute la medaglia d’argento al merito della Sanità Pubblica. Ha scritto molti libri per bambini, genitori, insegnantie operatori socio-sanitari.

Barbara Tamborini, psicopedagogista, autrice di numerosi testi educativi per l’età evolutiva, da anni conduce laboratori nella scuola primaria e secondaria. Ha maturato esperienza sui temi della conduzione dei gruppi e dell’educazione socio-affettiva.


A. Pellai e B. Tamborini, Perché non ci sei più? Accompagnare i bambini nell’esperienza del lutto, ed. Erickson, 2011, pp. 132, euro 16,50.

Articolo precedenteIl Vangelo di un utopista. Un libro di don Andrea Gallo
Articolo successivoNota sul Leopardi di Nelo Risi
Laureato in scienze dell'informazione e in filosofia, gestisco il sito ufficiale in italiano del filosofo francese Maurice Bellet. Ho collaborato con l'Opera Omnia in italiano di Raimon Panikkar. Sono redattore della rivista online «Filosofia e nuovi sentieri» e membro dell'associazione di scrittori «NapoliNoir». Ho pubblicato in volume i saggi: – Scienza e paranormale nel pensiero di Rupert Sheldrake (Progedit, 2020); – Ivan Illich. Il mondo a misura d'uomo (Pazzini, 2018); – La verità cammina con noi. Introduzione alla filosofia e alla scienza dell'umano di Maurice Bellet (Il Prato, 2014); – Le cose si toccano. Raimon Panikkar e le scienze moderne (Diabasis, 2011) e 5 libri di narrativa noir: – Troppa verità (2021), romanzo noir di Bertoni editore (2021); – L'albergo o del delitto perfetto (2020), sulla manipolazione affettiva e la violenza di genere, edito da Iacobelli; – L'abiezione (2018) e L'intransigenza (2015), romanzi della collana "I gialli del Dio perverso", edita da Il Prato, ispirati alla teologia di Maurice Bellet; – C'è un sole che si muore (Il Prato, 2016), antologia di racconti gialli e noir ambientati a Napoli (e dintorni), curata insieme a Diana Lama.