Home Mediateca

Mediateca

Una selezione di classici e opere contemporanee. Dai una occhiata in particolare alle “Letture al minuto” e alle tesi di laurea.

“Millepelli” di Antonio Gramsci

C’era una volta un re che aveva una moglie coi capelli d’oro ed era così bella che un’altra come lei non si trovava in tutta la terra. Ora accadde che ella si ammalò e quando sentì che presto sarebbe morta, chiamò il re e gli disse: «Se dopo la mia morte vorrai ancora prender moglie, non prendere nessuna che non sia bella come me e che non abbia, come me, i capelli d’oro. Prometti».

“Il cane e il passero” di Antonio Gramsci

Un cane da pastore aveva un cattivo padrone che gli faceva soffrire la fame e quando non poté più resistere si allontanò da lui molto malinconico. Per la strada incontrò un passero che disse: «Fratello cane, perché sei così triste?». Rispose il cane…

“Rumpelstilzchen” di Antonio Gramsci

Viveva un tempo un mugnaio che era molto povero, ma aveva una figlia bellissima. Un giorno il mugnaio ebbe occasione di parlare col re, e per darsi delle arie d’importanza disse: «Ho una figlia che sa filare la paglia in oro». Il re disse al mugnaio…

“Una tragedia in un cervello” di Cordelia

Valentina seduta accanto alla finestra era immersa nella lettura della Nevrosi e neurastenia del professor De Giovanni. Era laureata da un anno in medicina e amava la scienza coll’ardore della giovinezza…

“Rosaspina, ossia la bella addormentata nel bosco” ” di Antonio Gramsci

Nei tempi remoti vivevano un re e una regina che ogni giorno dicevano: «Ah, se avessimo almeno un figlio!» ma non ne avevano mai. Ora avvenne che una volta la regina era al bagno, quando un ranocchio balzò fuori dall’acqua e le disse…

“I tre omini della foresta” di Antonio Gramsci

C’era un uomo, al quale morì la moglie, e una donna, alla quale morì il marito. L’uomo aveva una figlia, e anche la donna aveva una figlia. Le due fanciulle si conoscevano e andavano insieme a fare delle passeggiate e poi si recavano in casa della donna. Questa disse una volta alla figlia dell’uomo…