Mauro Leuce
Mauro Leuce

(voce di SopraPensiero)

 

Iniziamo con “40 Novelle” di Hans Christian Andersen a pubblicare degli inviti alla lettura. Alcune righe dei nostri ebook più di successo che, speriamo, invoglino i potenziali lettori.

Uno speciale ringraziamento a Mauro Leuce, che ci ha prestato la sua voce.

Dall’incipit del libro:

C’era una volta, in un ospedale di questo mondo, un povero bambino senza mamma, malato da lungo tempo. È già tanto triste che i bambini sieno malati; ma all’ospedale poi, e senza la mamma… Un giorno, passò dalla corsìa una donna vestita di nero — era una mamma senza figliuoli — e vide il bambino, a sedere sul letto, che giocava con certi soldatini ritagliati da un foglio, un po’ sgualciti. Si fermò, e siccome sapeva giocare, aiutò il piccino, e fecero subito amicizia. Anzi, quando sentì che al minuscolo esercito mancavano i tamburini, promise di portarli la prossima volta. Ai bambini bisogna sempre mantenere le promesse, come ai grandi; e tanto più se sono malati. La donna tornò dunque con un foglio di soldati, dove gli ultimi tre di ogni fila erano tamburini; e portò anche una forbice, per ritagliarli subito. Così il bambino senza mamma e la mamma senza bambino divennero anche più amici del primo giorno.

Leggi: “40 Novelle” di Hans Christian Andersen.