[display_podcast] (voce di SopraPensiero)

Antonio Fusco, Criminologo e Funzionario della Polizia di Stato, torna a far rivivere i brividi e la tensione del romanzo noir con il suo nuovo lavoro La pietà dell’acqua edito da Giunti. Dopo il successo, nel 2014, di Ogni giorno ha il suo male, lo scrittore continua, tra i misteri delle indagini poliziesche, la storia di Casabona, un cinico commissario che stavolta dovrà vedersela con un omicidio nei pressi di un lago che sembra nascondere misteri destinati a far rivivere un passato lontano.

Casabona dovrà districarsi tra due misteri: da una parte l’omicidio, un caso complicato che gli verrà tolto dalla direzione antimafia, dall’altro la comparsa di un’affascinante giornalista francese che indaga su un misterioso dossier.

Una lunga ed inspiegabile catena di omicidi, una serie di indizi che il commissario dovrà decifrare per scoprire la verità, un’atmosfera noir capace di tenere il lettore col fiato sospeso dalla prima all’ultima pagina.


L’autore

Antonio Fusco
Antonio Fusco

Antonio Fusco è nato nel 1964 a Napoli. Laureato in Giurisprudenza e Scienze delle Pubbliche amministrazioni, è Funzionario nella Polizia di Stato e Criminologo forense. Ha lavorato a Roma e a Napoli. Dal 2000 vive e lavora in Toscana, dove si occupa di indagini di polizia giudiziaria.

[quote_box_center]Questo articolo è un pubbliredazionale, ovvero un’informazione pubblicitaria. La sua pubblicazione fa parte delle iniziative finalizzate a raccogliere fondi a favore dei progetti culturali di Liber Liber. Scegli i nostri sponsor se vuoi aiutarci a mantenere attiva l’associazione Liber Liber.[/quote_box_center]