Katie, Nel, Lauren. Tre presunti suicidi, tre vite destinate ad incrociarsi. Fa da sfondo un fiume, quello di Beckford, che cela dei segreti inimmaginabili.

Questo romanzo, considerato un vero e proprio thriller psicologico, è in grado di tenerti fin dal principio sulle spine. Si tratta di una storia raccontata capitolo per capitolo da ciascun personaggio attraverso il suo personale punto di vista. Questo coinvolge sicuramente il lettore permettendogli di mettere insieme tutti i pezzi del puzzle e provare a scoprire, assieme ai protagonisti, ciò che a Beckford sta succedendo. Perché in questo piccolo paese del Regno Uniti qualcosa sta succedendo e Nel lo sa, e sarà proprio per questo motivo che il suo corpo verrà trovato senza vita in quello che era solito essere chiamato “Lo stagno delle annegate”.

Scorrevole e avvincente, “Dentro l’acqua” è un romanzo a dir poco eccezionale che ti prende talmente tanto da spingerti a leggerlo tutto d’un fiato perché vuoi arrivare alla fine e capire cosa è successo davvero. L’autrice Paula Hawkins, dopo l’enorme successo riscosso dal precedente bestseller (n.d.r “La ragazza del treno”), ha dimostrato ancora una volta le sue doti eccezionali presentando ai lettori un vero e proprio capolavoro.

~i segreti possono trascinarti a fondo~

SHARE
Previous article“Il romanzo della vita di Giacomo Puccini” di Giuseppe Adami
Next article“Il diavolo vince a Wimbledon” di L. Weisberger

мιℓαη σ | ⑲ | А∂ Μαισяα ❁
Sono Aurora, vengo da Milano e ho 19 anni. Mi sono diplomata presso il Liceo delle Scienze Umane G. Agnesi.
Adoro leggere e scrivere, sono capace di divorare anche più di 3 libri alla settimana.
Sono “quasi” iscritta all’Università Statale (spero in un esito positivo del test d’ammissione)
In un futuro spero di lavorare nel mondo dell’editoria, magari come correttrice di bozze.