(voce di SopraPensiero)

 

Harper e Charlie sono due giovani che di professione fanno gli assistenti. Lei lavora per Kirsten Stevens, una brillante giornalista sportiva, mentre lui per Rick, un importante investitore.

Molto in stile “Il diavolo veste Prada”, i due protagonisti si ritrovano a dover scorrazzare di qua e di là per sbrigare per i loro capi qualunque tipo di faccenda, dall’andare a prendere loro la cena in piena notte al lasciare telefonicamente i rispettivi partner. Stanchi di questa situazione, Harper e Charlie decidono di escogitare un piano per far incontrare Kirsten e Rick, in modo tale che questi si innamorino e li lascino finalmente in pace, liberi di vivere la loro vita.

Ricco di scene a dir poco esilaranti, “Come far perdere la testa al capo” è un film davvero molto divertente e piacevole. Ho davvero apprezzato anche la scelta degli attori: Zoey Deutch l’ho trovata perfetta nel suo ruolo.

È dunque un film che consiglio, specie se siete in cerca di qualcosa di leggero, poco impegnativo.

CONDIVIDI
Articolo precedenteStephen Bantu Biko
Articolo successivo“Ibiza”
Sono Aurora, vengo da Milano e ho 19 anni. Mi sono diplomata presso il Liceo delle Scienze Umane G. Agnesi. Adoro leggere e scrivere, sono capace di divorare anche più di 3 libri alla settimana. Sono "quasi" iscritta all'Università Statale (spero in un esito positivo del test d'ammissione) In un futuro spero di lavorare nel mondo dell'editoria, magari come correttrice di bozze.