(voce di Luca Grandelis)

In queste settimane siamo un po’ tutti impegnati con la dichiarazione dei redditi. Pagare le tasse è di per sé un atto di civiltà, mai abbastanza sottolineato e apprezzato. Un gesto che probabilmente affronteremmo più serenamente se fossimo certi della gestione ottimale dei nostri soldi. Ma da qualche anno a questa parte, grazie a una legge giusta (ne capitano, di tanto in tanto… 🙂 ) su almeno una piccola parte delle nostre tasse – il 5 per mille – possiamo decidere in prima persona.

Alla voce “Scelta per la destinazione del cinque per mille dell’IRPEF” del nostro CUD o del 730 possiamo indicare direttamente quale associazione merita sostegno, basta specificarne il codice fiscale.

In passato molti utenti di Liber Liber ci hanno scelti, e grazie a loro l’anno scorso abbiamo ricevuto dallo Stato circa 10.000 euro; che sono stati utili per avviare l’impaginazione degli e-book in formato ePub, per dare vita al progetto Teatro (per ora sono solo tre le opere online, ma a breve ci saranno belle novità) e per avviare una complessa riprogettazione del sito Internet che lo renderà più divertente da esplorare, più ricco di contenuti e aggiornato molto, molto più velocemente.

Liber Liber opera sostanzialmente via Web, così c’è la massima trasparenza su quello che facciamo, e su come lo facciamo (date una occhiata alla nostra pagina “Novità“). Vi invitiamo a rinnovarci la fiducia anche quest’anno.

Se Liber Liber vi piace, ecco le istruzioni per sceglierci per il 5 per mille:
https://www.liberliber.it/aiuta/5permille/

Se sapete già come fare, il nostro codice fiscale è 04 800 961 007 (riquadro “volontariato, organizzazioni non lucrative di utilità sociale…”).

Nel frattempo, grazie a tutti coloro che ci seguono!