(voce di SopraPensiero)

“Natale a Londra con amore”, l’ennesimo libro di Karen Swan che è entrato a far parte della mia libreria. Eh sì perché ancora una volta l’autrice è riuscita a dare il meglio di sè.

Natale a Londra con amoreDevo dire che rispetto agli altri libri letti (n.d.r “Un diamante da Tiffany”, “Quell’estate da Tiffany” etc etc…) la narrazione è a tratti un po’ più lenta ma ciò non toglie che questo sia uno dei libri più romantici e capaci di togliere il fiato che io abbia mai letto.

Inizialmente ero un po’ titubante, non mi sono mai piaciuti i libri troppo smielati. La storia di Clem però, giovane ed eccentrica ragazza che vive in uno dei quartieri più eleganti di Londra, ha un qualcosa di così profondo che mi ha da subito colpita.

Anima delle feste, bella e seducente, Clem si presenta come una ragazza frivola, priva di una chiara visione della realtà e dunque presa soltanto da quelle che sono le mode del momento. In realtà però dietro questa maschera da ragazza superficiale e festaiola si nasconde una persona sensibile che ha sofferto molto a causa di un fatto accaduto in passato e di cui nessuno è a conoscenza.

Sarà infatti a Portofino, piccola cittadina ligure dove Clem si recherà per questioni di lavoro, che i ricordi riaffioreranno e tutti i segreti verranno a galla.

Appassionante e con un stile ricercato, questo romanzo è in grado di emozionare e rapire il lettore come pochi libri sanno fare.

Articolo precedenteBuon Ferragosto libero
Articolo successivoLibro fotografico Wikimania (ed. Italia)
Sono Aurora, vengo da Milano e ho 19 anni. Mi sono diplomata presso il Liceo delle Scienze Umane G. Agnesi. Adoro leggere e scrivere, sono capace di divorare anche più di 3 libri alla settimana. Sono "quasi" iscritta all'Università Statale (spero in un esito positivo del test d'ammissione) In un futuro spero di lavorare nel mondo dell'editoria, magari come correttrice di bozze.