“I miei passi” di Andrea Rossi

133

È da poco uscito il libro di Andrea Rossi dal titolo “I miei passi” per la casa editrice Writers Editor.

Andrea Rossi è un musicista (4 album con gli “Esperia”, ora solista come “El Rouge”) che dopo un grave incidente in itinere e undici anni passati tra interventi e fisioterapia varia ha raccontato le sue difficoltà ma anche la voglia di tornare a quella “normalità” che gli è stata tolta all’improvviso.

È il primo manoscritto di questo autore e la voglia di raccontarsi gli è venuta poco dopo aver preso la qualifica di “Formatore e Testimonial sulla sicurezza sui luoghi di lavoro”, grazie ad un corso tenuto da ANMIL, una associazione che tutela gli invalidi e i mutilati sul lavoro.

Accade tutto in una manciata di secondi. Il 25 Novembre 2006 Andrea Rossi ha un incidente, mentre è in moto. Le lesioni che riporta sul corpo non sono mortali, ma una delle gambe viene completamente danneggiata. Il tempo continua a scorrere, attorno a lui tutto è identico al momento prima dell’incidente; ma la sua vita, invece, è cambiata.

L’infermità lo costringe a portare dei tutori per cinque anni, a sacrificare l’importanza dei gesti quotidiani, a rinunciare agli incontri con gli amici, nonché alla carriera. Andrea, subirà 16 interventi, prima di tornare a camminare e qualcosa dentro di lui è cambiato per sempre.

Acquistabile su Amazon.it qui:

https://www.amazon.it/dp/B0BLQN2MBX

– Articolo acquistabile con il Bonus Cultura e con il Bonus Carta del Docente

– Spedizione Prime

– Transazione sicura