(voce di SopraPensiero)

«Un volume importante per il servizio sociale italiano»: con queste parole Fabio Folgheraiter, coordinatore del Corso di Laurea Magistrale in «Politiche Sociali e Servizi per i Minori, le famiglie e le comunità» dell’Università Cattolica di Milano, apre la sua Prefazione al libro Linee guida e procedure di servizio sociale di Maria Luisa Raineri. Opera che raccoglie e sistematizza, in una gigantografia a 360 gradi, la situazione normativa del servizio sociale italiano e il lavoro che ne deriva.
Testo di riferimento per tutti coloro che esercitano la professione dell’assistente sociale, questo Manuale si concentra sull’analisi della situazione attuale dell’operatore sociale e del suo compito, nel contesto sociale e legislativo di oggi, senza attardarsi su singole esperienze e senza disperdersi nei rivoli dell’esame minuzioso di casi eccessivamente particolari. Il volume si occupa del lavoro sociale con persone: con difficoltà di reddito e di alloggio; anziane non autosufficienti; con disabilità; con difficoltà legate ai rapporti di coppia; appartenenti a famiglie con difficoltà genitoriali; minorenni interessate da provvedimenti di tutela o sottoposte a procedimento penale; con problemi di dipendenza o di salute mentale; sottoposte a misure penitenziarie o con difficoltà legate all’immigrazione.
Per ciascuna area di utenza vengono seguite le seguenti tre tappe: 1. Esame delle informazioni specifiche (ad esempio, quali siano gli Enti pubblici titolari delle realtive competenze socio-assistenziali) 2. Individuazione ed analisi delle fasi del processo di aiuto 3. Descrizione delle varie prestazioni legate al problema.


M.L. Raineri, Linee guida e procedure di servizio sociale. Manuale ragionato per lo studio e la consultazione, ed. Erickson, 2013, pp. 530, euro 35.